Eleanor Coppola – Appunti dietro la cinepresa di Apocalypse now

roma-1.jpgroma-2.jpgroma-3.jpgapocalypse now

Prologo ( prima parte)

Telefonate (dal novembre 1975 al febbraio 1976)

Steve McQuenn dice che il copione è fantastico, ma che non ci si vede nella parte di Willard. Francis gli ha detto che andrà giù a Malibù per vedere se si può riscrivere la parte per lui.

Dieci giorni dopo

Steve McQuenn dice adesso la parte va molto meglio, il copione è proprio buono, ma che lui non può assolutamente lasciare il paese per diciassette settimane, perchè il figlio di Ali non può andare all’estero e il suo stà facendo gli esami per l’università.

Il giorno dopo

Francis telefona a Brando, il quale non risponde. Allora parla con il suo agente, che dice che a Brando non interessa fare alcuna parte e che non vuole neanche parlarne.

Lo stesso giorno

Francis parla con Al Pacino per dirgli che gli manderà il copione. Discute anche di una nuova interessante prospettiva sotto la quale vedere il personaggio.

Più tardi

Al legge il copione e parla per ore della parte di Willard, dice che è un copione fantastico, racconta di come immagina il personaggio, ma lui non lo può fare: non reggerebbe a passare diciassette settimane nella giungla. Ricordano come era stato male a Santo Domingo quando giravano Il Padrino .

Francis parla all’agente di McQuenn per offrirgli la parte di Kurtz, che è solo di tre settimane.

L’agente di McQuenn dice che Steve accetta, ma che vuole gli stessi soldi previsti per la parte di diciassette settimane, tre milioni di dollari, perchè il film renderà un sacco sui mercati internazionali.

Francis chiama Jimmy Caan e gli offre la parte di Willard: per diciassette settimane, un milione e duecentocinquantamila dollari.

L’agente di Jimmy risponde che vuole due milioni.

Francis offre di nuovo all’agente di Jimmy un milione duecentocinquantamila dollari.

Jimmy rifiuta anche perchè la moglie è incinta e non vuola che abbia il figlio nelle Filippine.

Continua..

roma-4.jpgroma-5.jpgroma-6.jpg

Edizioni il Formichiere

Annunci

Una Risposta to “Eleanor Coppola – Appunti dietro la cinepresa di Apocalypse now”

  1. […] Mauro: roma-1.jpg roma-2.jpg roma-3.jpg apocalypse now. Prologo ( prima parte). Telefonate (dal novembre 1975 al febbraio 1976). Steve McQuenn dice che il copione è fantastico, ma che non ci si vede nella parte di Willard. … […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: