Testimonianze: Blade Runner (1982)

Anno 2019. L’uomo ha costruito il proprio simile. La più grande invenzione è diventata la più grande minaccia.

La polizia impiega reparti speciali chiamati “Blade Runner”

BLADE RUNNER (1982) un film diretto da Ridley Scott

Il fascino di Blade Runner sta nell’apparato decorativo in cui si celebrano le cupe nozze fra “science-fiction” e “film nero”, nel rincorrersi di episodi mozzafiato, ambientati fra quinte tecnologicamente sofisticatissime e putrescenti, nell’adombrare una storia d’amore in luoghi agghiaccianti. Per eccellenza film d’avventura, Blade Runner è tuttavia uno spettacolo coi fiocchi, nel quale gli effetti speciali dell’équipe di Douglas Trumbull, la musica di Vangelis, l’inventiva scenografica di Lawrence G. Paull, la fotografia di Jordan Cronenweath esaltano fino al delirio la drammaticità di eventi rappresentati da Ridley Scott con uno stile visionario in cui le memorie del cinema degli anni Quaranta si accoppiano ad angosciose premonizioni sul destino che il consumismo prepara all’umanità

G. Grazzini, Il corriere della Sera, 15.10.82

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: